Tipologia di corsi

I corsi organizzati da BIT possono essere distinti per tipologia di corsi.
Le attività formative hanno lo scopo di fare acquisire a tutti coloro che le frequentano conoscenze e competenze professionali che si esplicano in abilità operative, capacità gestionali, contenuti culturali, scientifici, tecnologici e organizzativi per agevolare l’inserimento ed il reinserimento nel mercato del lavoro.
Nel mondo contemporaneo è necessario poter avere la possibilità di sviluppare e usare le proprie competenze quando si passa da un lavoro all’altro, si cambia tipo di attività o si prosegue con la formazione. Per questo tutti i corsi organizzati e attuati da Bit fanno riferimento al Quadro Nazionale delle Qualificazioni quale strumento di descrizione e classificazione delle qualificazioni rilasciate nell’ambito del Sistema nazionale di certificazione delle competenze.
I corsi hanno durata variabile in base agli output da conseguire che sono certificati attraverso il rilascio dell’attestato di qualificazione riportante il dettaglio delle competenze acquisite in raccordo con il Quadro nazionale delle Qualifiche (QNQ) e l’European Qualifications Framework (EQF).
Il QNQ rappresenta il dispositivo nazionale per la referenziazione delle qualificazioni italiane al Quadro europeo delle qualifiche, con la funzione di raccordare il sistema italiano delle qualificazioni con i sistemi degli altri Paesi europei ed ha l’obiettivo di coordinare e rafforzare i diversi sistemi che concorrono all’offerta pubblica di apprendimento permanente e dei servizi di individuazione e validazione e certificazione delle competenze:
  • migliorando l’accessibilità, la trasparenza e la permeabilità delle qualificazioni;
  • facilitando la spendibilità delle qualificazioni in ambito nazionale ed europeo;
  • promuovendo la centralità della persona e la valorizzazione delle esperienze individuali, anche attraverso l’individuazione e validazione e la certificazione delle competenze acquisite nei contesti non formali e informali, ivi comprese quelle acquisite in contesti di apprendimento basati sul lavoro;
  • contribuendo alla qualità della formazione e all’accrescimento delle competenze possedute dagli individui in una prospettiva di crescita personale, civica, sociale e occupazionale.